La tela di Raffaello | Dialogo con lo scrittore parlante

 

Raffaello Fusaro è un regista, autore e attore.

Nato a Bari, laureato in lettere e diplomato all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma.

Penna raffinatissima, autore e attore che fa del guizzo, dell’intuizione e della vivacità interpretativa le sue armi più micidiali. Un talento in continuo divenire. Si trasforma in tante idee, sempre lungimiranti e aderenti alle realtà che svela e sottilmente rivela.

Nel 2014 è capo progetto autorale di Italy in a Day, regia di G. Salvatores. Il primo social film del nostro paese, nonché versione italiana di Life in a Day di Ridley Scott, proiettato alla 71ª Mostra cinematografica di Venezia.

Autore di contenuti, spot e documentari industriali nel 2014 firma la sceneggiatura e regia del film documentario: Le favole iniziano a Cabras in onda su Sky Arte e Rai 1. Un viaggio dentro una Sardegna sconosciuta incontrando artisti e intelligenze che rendono la passione scopo di vita.

Appassionato viaggiatore dell’Africa, nel 2009 ha realizzato il corto Kalif girato tra Puglia, Costa d’Avorio e Burkina Faso.
Porta in scena reading e performance di suoi testi in Italia e all’estero. Produce, inventa, interpreta, dirige e scrive. Più che un sarto, uno stilista della creatività. È stato definito uno scrittore parlante. Unisce tradizione e modernità, citazioni pop e d’autore, in una sintesi personale e poetica di contrasti del nostro tempo.
Continua a leggere